Cambio di alloggio comunale di ERP assegnato

Cambio di alloggio comunale di ERP assegnato

Ufficio: Direzione Patrimonio Immobiliare - Servizio Casa - P.O. Sostegno all'Abitazione
Referente: A.S. Silvia Tarchi
Responsabile: Dott.ssa Lucia Dallai
Indirizzo: Via dell' Anguillara n. 21 - 50122 FIRENZE
Tel: 055 055
Fax: 055/2769701
E-mail: sostegnocasa@comune.fi.it
Orario di apertura: Per qualsiasi informazione o appuntamento telefonare il giovedì dalle ore 11.00 alle ore 13.00 al numero telefonico 0552769608

Descrizione

Dalle ore 00,01 di venerdì 1 Settembre 2017 fino alle ore 23,59 di sabato 30 Settembre 2017 è possibile compilare la domanda online per la Mobilità degli assegnatari di alloggi del patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) nel Comune di Firenze – reperibile al link del sito istituzionale del Comune di Firenze (www.comune.fi.it) - https://servizionline.comune.fi.it/bandoerp/ - previo accreditamento ai servizi online del Comune di Firenze.

Si ricorda inoltre che prima di compilare la domanda online deve essere pagata l’imposta di bollo di € 16.00 (sedici euro) sul C/C postale n. 35281542 intestato a Comune di Firenze – Diritti di Istruttoria. Indicare come causale “ Imposta di bollo per partecipazione Bando Mobilità 2017-2019”.

Alla domanda online non dovrà essere allegata alcuna documentazione. Certificati e documenti dovranno essere posseduti dal soggetto richiedente alla data di compilazione della domanda ed esibiti al Servizio Casa al momento della verifica dei requisiti.

Coloro che hanno già presentato la domanda di mobilità relativa al Bando 2017 - 2019 e sono nella graduatoria degli ammessi, o ammessi con riserva, non devono ripresentarla, a meno che nel frattempo non siano sopraggiunte variazioni riguardo alle problematiche del nucleo familiare.

Ogni volta che si ritiene di dover ripresentare domanda di Mobilità deve essere pagata nuovamente l’imposta di bollo.

Il Bando Mobilità non prevede la possibilità di fare ricorso a detta Graduatoria, in quanto gli interessati, compresi gli esclusi, possono ripresentare nuova domanda o integrazioni alla domanda già presentata, con conseguente aggiornamento della graduatoria, nel seguente periodo:

-         dal 1 al 31 Dicembre 2017

 Coloro che fossero interessati a presentare domanda di mobilità nel corso dell’anno 2017, oltre ad essere assegnatari ordinari di alloggio di ERP (non sono ammessi alla mobilità coloro che usufruiscono di una concessione in utilizzo autorizzato di un alloggio ERP), dovranno essere in possesso della seguente documentazione:

-       Certificazione ISEE 2017

-       Certificazione ISEE 2016 – oppure in assenza di questa – Redditi da lavoro dipendente, da lavoro autonomo, da pensione, da proprietà anno 2016 di ciascun componente il nucleo familiare;

-      Certificazione ISEE 2015 – oppure in assenza di questa - Redditi da lavoro dipendente, da lavoro autonomo, da pensione, da proprietà anno 2015 di ciascun componente il nucleo familiare.


CAMBI CONSENSUALI

Successivamente alla pubblicazione di ogni Graduatoria aggiornata, sarà disponibile presso la portineria della Direzione Patrimonio del Comune di Firenze – Via dell’Anguillara 21 – l’Elenco dei Cambi consensuali, costituito dai nominativi degli assegnatari che, nella domanda di mobilità presentata, hanno espressamente il proprio consenso a far parte di tale elenco.

Si ricorda che la mobilità consensuale deve essere richiesta al Comune di Firenze con la compilazione dell’apposito modulo debitamente sottoscritto (con allegata una copia di un documento di identità in corso di validità di entrambi i richiedenti) che si trova nella sezione allegati della presente Scheda Servizi.

Il Servizio Casa – in collaborazione con Casa SpA – verificherà la situazione sia dei nuclei familiari richiedenti (ai sensi di quanto previsto dal Bando Mobilità) che della corrispondenza tra composizione dei nuclei familiari e vani utili dell’alloggio. Solo dopo l’autorizzazione del Servizio Casa i nuclei potranno procedere al cambio alloggio.

RICHIESTE DA ALTRO COMUNE

Gli assegnatari di alloggi di ERP situati in altri Comuni diversi dal Comune di Firenze, se interessati a trasferirsi a Firenze, possono presentare apposita domanda (che si trova nella sezione allegati della presente Scheda Servizi), corredata da una marca da bollo da € 16,00, debitamente compilata e sottoscritta, allegando la copia di un documento di identità in corso di validità.

La domanda potrà essere inviata per:

-       Posta a: Comune di Firenze – Direzione Patrimonio – Servizio Casa – Via dell’Anguillara 21 – 50122 Firenze;

-       Scannerizzata in formato PDF a: sostegnocasa@comune.fi.it

Informazioni

 

 

 

Normativa di riferimento

Legge regionale n. 96/1996 come modificata dalla Legge regionale n. 41/2015

Regolamento di attuazione approvato dalla conferenza dei Sindaci dell'area fiorentina il 21 settembre 2015 e con deliberazione Consiglio comunale n. 63/2015

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 31 Agosto 2017

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *