Certificati - Certificati anagrafici rilasciabili allo sportello

Certificati - Certificati anagrafici rilasciabili allo sportello

Ufficio: Punti Anagrafici Decentrati.(P.A.D.)
Referente: Resp. Proced.: Angela Lastrucci
Responsabile: Resp. P.O.: Angela Lastrucci
Indirizzo: Punti Anagrafici Decentrati.(P.A.D.)
Orario di apertura: Per informazioni su orari e sedi degli sportelli P.A.D. tel. 055055

Descrizione

I certificati anagrafici sono rilasciabili unicamente se richiesti da soggetti diversi da: Pubbliche Amministrazioni, Gestori di pubblici servizi o se richiesti per documenti da presentare all’estero. Viceversa, se il certificato deve essere presentato ad una Pubblica Amministrazione o ad un gestore di pubblico servizio si deve utilizzare l'autocertificazione. Infatti dal 1° gennaio 2012, con l'entrata in vigore dell'art. 15 della legge 183/2011, nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e con i Gestori di Pubblici Servizi, i certificati sono sempre sostituiti dalla dichiarazione sostitutiva di certificazione. Si invita ad utilizzare il modulo "Dichiarazione sostitutiva di certificazione" reperibile nella sezione Allegati. I certificati possono essere rilasciati contenenti informazioni relativi alla data della richiesta o precedenti alla data della richiesta e, in questo caso si parla di certificati storici. ATTENZIONE: Se la data a cui si riferisce il certificato storico è antecedente al 13 novembre 1998 il certificato è prodotto a mano ed in seguito a ricerche negli archivi cartacei. I certificati storici prodotti a mano hanno costi specifici secondo il tipo di certificato e il numero dei nominativi contenuti nel certificato stesso; il costo è comunicato dall'operatore che predispone il certificato direttamente al cittadino richiedente. Questi certificati storici NON possono essere rilasciati presso i PAD.
 
Secondo la Circolare 5/2012 del Ministero per la Pubblica Amministrazione e per la semplificazione agli uffici giudiziari (es. Tribunale, Prefettura) occorre presentare la certificazione.
 
 
CONFERME ANAGRAFICHE: le notizie anagrafiche possono essere fornite soltanto in forma di certificato come indicato dall'art. 33 del D.P.R. 223/1989.

Requisiti del richiedente

Chiunque può richiedere una certificazione e/o una risultanza anagrafica, l'importante è che l'intestatario di tale certificazione o risultanza sia o sia stato residente nel Comune di Firenze.

Modalità di richiesta

Il rilascio della certificazione si ottiene recandosi di persona allo sportello (vedi: PAD – sedi e orari) conoscendo i dati anagrafici dell’intestatario e la data alla quale si deve riferire la certificazione da richiedere.
 
 
 
 
ATTENZIONE: allo sportello è possibile chiedere il rilascio dei certificati anagrafici che si riferiscono ad eventi accaduti  dopo il 13 novembre 1998
 
Invece, i certificati anagrafici storici relativi ad eventi antecedenti al 13 novembre 1998 possono essere richiesti con le seguenti modalità:
 
1 - facendo l’ordinazione a mezzo posta indirizzata a:
 
Comune di Firenze – Direzione Servizi Demografici – Certificazioni per Corrispondenza – Piazza Signoria 1 – 50122 FIRENZE
 
2 - facendo l’ordinazione on-line per coloro che posseggono le credenziali (ved. Scheda servizio: Certificati on line - credenziali - modalità di rilascio-SPERIMENTALE)
 
3 - via fax inviando la richiesta a 055/2768377 (la richiesta deve contenere i riferimenti telefonici del richiedente) (l'uso del FAX è relativo alla SOLA richiesta: la certificazione NON può essere inviata VIA FAX al richiedente)

Iter procedura

La competenza dell'atto finale spetta all'Ufficiale d'Anagrafe.

Costi

I certificati sono rilasciati in bollo (D.P.R. 642/72) fatta eccezione per i casi in cui la normativa prevede espressamente l’esenzione dal bollo, pena l'evasione dell’imposta di bollo stessa. (ved. tabella “modalità di rilascio” nella sezione Documenti e modulistica")
 
1. Costo dei certificati soggetti ad imposta di bollo:
 
- per coloro che si recano di persona agli sportelli anagrafici, il costo del certificato soggetto ad imposta di bollo  è pari a euro 16,52 così composti: 16,00 euro il bollo virtuale (ossia non occorre portare la marca dal 16,00 allo sportello) e 0,52 euro per i diritti di segreteria;
 
2. Costo dei certificati NON soggetti ad imposta di bollo per i casi espressamente previsti dalla normativa (ved. tabella modalità rilascio certificati):
 
- per coloro che si recano di persona agli sportelli anagrafici, il costo del certificato in esenzione è pari a euro 0,26 per i diritti di segreteria

Tempi

Il rilascio dei certificati allo sportello dei Punti Anagrafici Decentrati è immediato

Informazioni

Per conoscere l'orario e le sedi dei PAD contattare il servizio di informazioni 055-055 o consultare le pagine informative nella sezione "schede collegate"

Normativa di riferimento

- art. 15, Legge 12 novembre 2011, n. 183

 

- Circolare 23 maggio 2012, n.5 del Ministero per la Pubblica Amministrazione e per la semplificazione

Reclami ricorsi opposizioni

Per sporgere un reclamo o per effettuare una segnalazione scrivere a :
 
reclami.anagrafestatocivile@comune.fi.it 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 13 Dicembre 2017

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *