Cimiteri - Esumazione

Descrizione

Nei campi a sistema di inumazione le esumazioni sono eseguite, di norma, una volta decorso il turno di rotazione ordinario decennale. Il comune, in relazione alla programmazione gestionale nei cimiteri, può comunque effettuare le esumazioni in momento successivo.
I periodi in cui sono previste le operazioni di esumazione sono resi noti con l’affissione di specifici avvisi all’ingresso del cimitero interessato e, qualora, possibile, in prossimità dei campi o file interessati, nonché con avvisi pubblicati sul sito del Comune di Firenze nella Home - Cimiteri, almeno sessanta giorni prima della loro effettuazione.
L’operazione di esecuzione dell’esumazione ha luogo senza la presenza di persone diverse dagli operatori autorizzati. Se richiesto, può essere consentita la presenza di familiari o persone legate al defunto da particolari vincoli affettivi. Le fosse, liberate dai resti del feretro, si utilizzano per nuove inumazioni.
Qualora non sia compiuta la completa scheletrizzazione i resti della salma possono essere cremati solo su richiesta dei familiari (che ne specificheranno la successiva destinazione) oppure vengono re-inumati per altri due anni nel campo degli indecomposti del cimitero, se esso non è presente o privo dello spazio necessario i resti verranno collocati nel cimitero di Trespiano. Sulla fossa di re-inumazione, è ammessa soltanto l’apposizione di un cippo o segno identificativo.
Ultimato il processo di mineralizzazione le ossa vengono raccolte e depositate nell'ossario comune, a meno che coloro che vi abbiano interesse facciano domanda di raccoglierle nelle apposite cassette di zinco per deporle in altri loculi assieme ai familiari defunti o in celletta ossario avuta con nuova concessione. Il trasferimento dei resti o ceneri in altro cimitero può avvenire  a condizione che vi siano i requisiti, stabiliti dalle norme regolamentari, che autorizzino l' accesso alla sede prescelta.

Documentazione da presentare

Verbale di esumazione del cimitero

 

1 marca da bollo da € 16,00 (solo nel caso di collocazione dei resti/ceneri in un nuovo loculo ossario)

Costi

Vedi l'allegato "Tariffe Servizi Cimiteriali"

Informazioni

Esumazione straordinaria:

Viene effettuata prima del compimento del prescitto decennio di sepoltura, può essere eseguita su richiesta dell'Autorità Giudiziaria, oppure, previa autorizzazione del Sindaco, quando la salma debba essere trasferita in altra sepoltura o cremata. L'operazione, in ogni caso, deve essere eseguita alla presenza di un medico delegato. L'esumazione straordinaria, se non è ordinata dall'Autorità Giudiziaria, non può essere eseguita nel periodo da Maggio a Settembre. Nel caso in cui la persona sia deceduta per malattia infettiva contagiosa, per eseguire l'operazione, devono trascorrere almeno due anni dalla morte, e il coordinatore sanitario deve rilasciare il relativo nulla-osta.

Normativa di riferimento

Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Firenze (Deliberazione n. 53 del 28 ottobre 2013, modificata da deliberazione n. 32 del 7/0/7/2015)

Riferimenti e contatti

Ufficio
P.O. Organizzazione Amministrativa Cimiteri - Ufficio Concessioni
Responsabile
Stefano Dell'Orfanello
Indirizzo
Via delle Gore 60
Tel
055 326291 - 055 2625510
E-mail
concessioni.cimiteriali@comune.fi.it
Orario di apertura
dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.30

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi