Compravendita alloggi privati di ERP

Compravendita alloggi privati di ERP

Ufficio: Direzione Patrimonio Immobiliare - Gestione Patrimonio Edilia Residenziale Pubblica
Referente: Arch. Raffaella Loja - Geom. Silvia Gigli – Geom. Elisa Sisi
Responsabile: Arch. Giuseppina Fantozzi
Indirizzo: Via dell' Anguillara 21 50122 - Firenze
Tel: 055/2769618– 055/2769635 – 055/2769655
Fax: 055/2769701
E-mail: gestionepatrimonioerp@comune.fi.it
Orario di apertura: Martedì 08,30-13,00 - 15,00-17,00; Mercoledì 08,30-13,00 ; Giovedì 15,00-17,00 previo appuntamento

Descrizione

Procedimenti di autorizzazione alla vendita di alloggi privati realizzati in area Peep

Requisiti del richiedente

Proprietari di alloggi realizzati in ambito di Piani di Edilizia Economica e Popolare, Piano Straordinario Casa '87 e P.R.U. (Programmi Recupero Urbano) realizzati su aree concesse in diritto di superficie, qualora siano trascorsi meno di cinque anni dall'acquisto

Modalità di richiesta

Specifica istanza redatta da parte dei proprietari interessati da presentare successivamente  all'Ufficio.

 

Informazioni

Gli alloggi realizzati su aree concesse in diritto di superficie posso essere venduti prima dei cinque anni dall' acquisto solo previa autorizzazione della Amministrazione comunale.

Trascorsi cinque anni dalla data di acquisto gli alloggi realizzati su aree concesse in diritto di superficie  possono essere ceduti conformemente ai punti n° 2-3-4-5 del disposto della delibera n° 575/474 del 26.6.2001, che permette la cessione degli stessi, senza la preventiva autorizzazione del Comune. Il prezzo di vendita è determinato con i criteri citati al punto n° 2 della suddetta delibera da un tecnico iscritto all'albo incaricato dalla parte cedente ( vedi apposito schema relazione). Qualora vi siano in corso rate di mutuo agevolato, dovrà essere richiesta autorizzazione all'ente erogatore del finanziamento.

Gli Alloggi realizzati su aree concesse in diritto di proprietà possono essere ceduti decorsi 10 anni dalla data di stipula dell'atto di acquisto o dalla data della licenza di abitabilità se antecedente a quella dell'atto, (prima dei 10 anni è possibile cedere gli immobili solo modificando la convenzione); fermi restando tutti i vincoli e le limitazioni presenti nelle convenzioni, il prezzo massimo consentito per la cessione dei suddetti immobili è pari al valore catastale rivalutato.
( per tali casi sarà attivabile il procedimento descritto in altra pagina pubblicata in rete civica, accessibile mediante il link sotto riportato e denominato:

"Modifica Convenzioni Erp"

Avvertenze

Questo procedimento è attivabile da parte dei proprietari quando siano trascorsi meno di cinque anni dall'acquisto dell'alloggio

Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 09 Novembre 2016

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *