Contributi affitti

Contributi affitti

Ufficio: Direzione Patrimonio Immobiliare - Servizio Casa - P.O. Sostegno all'Abitazione
Referente: Dott. Marco Toccafondi
Responsabile: Dott.ssa Anna Palazzi
Indirizzo: Via dell'Anguillara, 21 50122 FIRENZE
Tel: 055 055
Fax: 055/2769701
E-mail: sostegnocasa@comune.fi.it

Descrizione

Con la determinazione dirigenziale n. 2874 del 19 aprile 2018 è stato approvato il Bando per l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2018

Il Bando sarà pubblicato dalle ore 00,01 del 20 aprile 2018 alle ore 23,59 del 19 maggio 2018.

 

La domanda on line può essere compilata sul sito del Comune di Firenze collegandosi al seguente link del Bando:

 

https://servizionline.comune.fi.it/bandoerp/node/53

 

La domanda potrà essere compilata esclusivamente on-line. Per accedere ai servizi online del Comune di Firenze è necessario essere in possesso delle credenziali. Per informazioni sulla modalità di registrazione è possibile consultare la pagina web del sito istituzionale http://servizi.comune.fi.it/servizi

E’ necessario essere in possesso dell’attestazione ISEE 2018 o la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) rilasciata da un Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale (CAAF) indicando sulla domanda il numero di Protocollo assegnato dal CAAF.

Le Attestazioni ISEE antecedenti il 1° Gennaio 2018 non hanno più validità a norma di legge.

I requisiti di partecipazione e i documenti da allegare alla domanda on line sono specificati nel Bando e nelle Istruzioni allegate alla presente scheda.

 

Eventuali domande di partecipazione al Bando Contributo 2018 in formato cartaceo che dovessero pervenire al Servizio Casa saranno escluse.

 

La graduatoria provvisoria sarà pubblicata entro il 28 giugno 2018.

 

Requisiti del richiedente

Possono fare domanda per ottenere il contributo tutti i cittadini che hanno un contratto di affitto regolarmente registrato per un alloggio nel territorio del Comune di Firenze, e un'alta incidenza del canone di locazione sul reddito complessivo della famiglia, in risposta ad un Avviso pubblicato annualmente.

Iter procedura

Ogni anno:

Emanazione Avviso pubblico comunale con i termini per la presentazione delle domande

Dopo la scadenza del termine, pubblicazione in rete civica della graduatoria provvisoria degli ammessi e degli esclusi.

Gli interessati possono presentare ricorso entro un termine stabilito dall'Avviso pubblico comunale.

Dopo la scadenza del termine per la presentazione dei ricorsi, pubblicazione in rete civica della graduatoria definitiva.

Entro il 31 gennaio dell'anno successivo, gli ammessi al contributo devono portare al Comune copia delle ricevute del pagamento del canone di affitto.

Nel corso dell'anno successivo, dopo il trasferimento dei contributi da parte della Regione, il Comune eroga i contributi agli aventi diritto mediante determinazione di liquidazione.

Informazioni

 

Normativa di riferimento

L. 431/1998 "Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo"
L. 133/1998 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria".

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 19 Aprile 2018

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *