Inquinamento atmosferico - A informazioni

Informazioni

Emissioni.

Gli inquinanti che ritroviamo in atmosfera sono delle sostanze fisico – chimiche che provengono da varie sorgenti classificate come puntiformi, lineari e diffuse.

Le sorgenti emissive puntiformi sono quelle localizzabili geograficamente come le industrie, quelle  lineari sono, ad esempio, le autostrade e  le sorgenti diffuse sono tutte le rimanenti; a quest'ultimo gruppo appartengono le emissioni provenienti dal traffico veicolare e dagli impianti termici.

La quantificazione delle emissioni dei vari inquinanti nel territorio regionale è effettuata dalla Regione Toscana mediante la realizzazione di un appositi inventario denominato  IRSE (Inventario Regionale Sorgenti di Emissione) LINK  (1)

 Concentrazioni

La concentrazione degli inquinanti in atmosfera è data dalla quantità di sostanze emesse da varie sorgenti che si diluiscono e si rimescolano in atmosfera in base alle condizioni meteorologiche.

Che la meteorologia influenzi fortemente i valori di concentrazione degli inquinanti è particolarmente evidente in inverno: infatti in periodi prolungati di assenza di vento e temperature basse al suolo, condizioni che impediscono il rimescolamento dell’atmosfera, a parità di emissioni si possono registrare degli innalzamenti dei valori giornalieri di alcuni inquinanti, come ad esempio, il PM 10.

Qualità dell’aria

La misurazione degli inquinanti in atmosfera è una competenza della Regione Toscana che si avvale di ARPAT; la rete di rilevamento è costituita da varie centraline posizionate secondo criteri definiti dalla vigente normativa europea e nazionale. LINK (2)  

Firenze fa parte di un Agglomerato costituito da otto comuni. I dati vengono misurati giornalmente e pubblicati su un apposito bollettino.  LINK (3)

 La Relazione Annuale sulla Qualità dell’Aria nella Regione Toscana riporta i dati rilevati nell’anno precedente fornisce un quadro di tendenza sul lungo termine che, ormai da molti anni, tende al miglioramento. LINK (4)

Per quanto riguarda il PM 10 negli anni è stata registrata una progressiva diminuzione dei valori delle concentrazioni medie annuali. Il  limite di 40 μg/m3 è stato pienamente rispettato in tutte le stazioni di monitoraggio sia Urbane Fondo che Urbane Traffico così come il limite di 35 superamenti annuali della media giornaliera di 50 μg/m3

Anche per il PM 2,5 il limite di 25 μg/m3 come media annuale è stato ampiamente rispettato

Per il  Biossido di Azoto il limite di 40 μg/m3  come media annuale è stato rispettato nelle stazioni di monitoraggio Urbane Fondo ma non ancora nelle stazioni Urbane Traffico.

Per l’Ozono nei due terzi delle stazioni della rete regionale, fra cui anche l’Agglomerato di Firenze, i valori non sono ancora rispettati.

Per quanto riguarda gli altri inquinanti come il Biossido di Zolfo il Monossido di Carbonio,  il Benzene) gli Idrocarburi Policiclici Aromatici ed i Metalli, i risultati hanno confermato il rispetto consolidato dei limiti normativi in tutti i siti di rilevamento.

Approfondimenti

Sul sito dell’ARPAT, oltre ai bollettini giornalieri di rilevamento degli inquinanti, sono riportate in modo ben organizzato e chiaro tutte le informazioni tecnico legislative in merito alla qualità dell’aria.

Inoltre, specifiche newsletter dedicano approfondimenti scientifici della tematica relativa all’inquinamento LINK (5).

Di particolare attualità ed interesse sono quelle relativa alle emissioni da combustione di biomasse che si invitano a consultare  LINK (6)

Normativa di riferimento

Direttiva n. 2008/50/CE

Decreto Legislativo 13 agosto 2010 n. 155

Legge Regionale 11 febbraio  2010 n. 9

Delibera Giunta Regionale 12 ottobre 2015 n. 964

Riferimenti e contatti

Ufficio
P.O. Energia, Valutazione Ambientale e Bonifiche
Referente
Gianni Bordoni
Indirizzo
Via B. Fortini 37-Firenze 50125
Tel
055.2625377
E-mail
gianni.bordoni@comune.fi.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi