Musei Civici Fiorentini

Descrizione

I Musei Civici Fiorentini hanno il compito di conservare e valorizzare il patrimonio d’arte civico mettendolo a disposizione della fruizione pubblica nel senso più ampio e democratico possibile; essi sono un servizio pubblico, con funzioni culturali e sociali, un diritto dei cittadini.

I Musei Civici Fiorentini sono costituiti da una ricchezza e da una varietà articolata di collezioni custodite per la maggior parte in edifici antichi: il Museo di Palazzo Vecchio, il Museo di Santa Maria Novella, la Fondazione Salvatore Romano presso il cenacolo di Santo Spirito, il Museo del Bigallo, il Museo Stefano Bardini e il Museo Novecento presso l'antico Spedale delle Leopoldine di Piazza Santa Maria Novella

Fanno parte dei Musei Civici Fiorentini anche i Chiostri Monumentali di Santa Maria Novella e la Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine.

A questi che sono i Musei Civici aperti al pubblico, si affiancano: il Museo del Ciclismo Gino Bartali (situato a Ponte a Ema), ed inoltre il Forte di Belvedere (aperto in occasione di mostre temporanee) e la Galleria Rinaldo Carnielo, attualmente chiusa al pubblico in attesa dell’avvio di un nuovo progetto di allestimento.

Informazioni

Le informazioni aggiornate sui Musei Civici Fiorentini: - gli orari di apertura, il costo dei biglietti, gli eventi collegati ecc. - si trovano nel sito web che potete trovare a destra nella sezione "Link esterni"

Riferimenti e contatti

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi