Servizio educativo domiciliare per minori

Modalità di richiesta

Per l'attivazione è necessaria la preventiva presa in carico da parte dei servizi socio-sanitari competenti.

 

Requisiti del richiedente

  • Minori in condizione di disagio sociale, familiare e/o con disabilità.

Costi

L'eventuale compartecipazione alla spesa da parte degli interessati è disciplinata ai sensi dei vigenti regolamenti comunali fatte salve successive disposizioni regionali e/o comunali in materia.

Informazioni

Il servizio di sostegno socio-educativo domiciliare a favore di minori in condizione di disagio socio familiare e/o con disabilità, si realizza mediante un complesso di azioni con valenza prevalentemente educativa (sia a favore dei singoli minori che per piccoli gruppi) volte a supportare le famiglie nelle funzioni educative genitoriali e nelle cure necessarie per il benessere del minore che le sono proprie.

Gli interventi sono disposti dall'Autorità Giudiziaria o dai Servizi Sociali del Comune di Firenze.

Normativa di riferimento

Legge n. 328/2000 "Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali"

Riferimenti e contatti

Ufficio
P.O. Attività amministrativa, Minori, Inclusione sociale e Immigrazione
Responsabile
Elena Pizzighelli
Indirizzo
Viale De Amicis 21
E-mail
elena.pizzighelli@comune.fi.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi