Toscana Energia - Attivazione da chiusura da Pronto Intervento

Descrizione

Toscana Energia, in qualità di gestore del servizio di distribuzione, si occupa sia della sospensione della fornitura gas degli impianti interni che della successiva riattivazione. 
In caso di potenziale pericolo, il personale del Pronto Intervento di Toscana Energia, provvede alla chiusura della fornitura gas.
Il personale del Pronto Intervento consegna all’utente tutta la documentazione necessaria per la riattivazione, scaricabile anche dal sito di Toscana Energia 

Modalità di richiesta

L’utente deve inviare tutta la documentazione richiesta, via mail, all’indirizzo:  riattivazione@toscanaenergia.it , o via fax al 055/4380200 – 050/848205

Documentazione da presentare

Modulo richiesta di attivazione – Attestato di idoneità – Attestazione della tenuta dell’impianto di utenza gas.
La documentazione deve essere compilata dal cliente finale e dall’installatore.

Iter procedura

Toscana Energia, una volta accertata l’avvenuta riparazione e l’idoneità dell’impianto, provvede, tramite appuntamento, all’attivazione . 

Avvertenze

La fornitura può essere attivata al momento che il cliente finale ha inviato a Toscana Energia tutta la documentazione necessaria/richiesta.

Normativa di riferimento

Delibera 547/2013 dalla RQDG 2014-2019 e dalle linee guida n° 12 del CIG 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Documentazione
Indirizzo
P.za Mattei 3 Firenze (Uffici aperti al pubblico)
Tel
055-4380410 e 050-848410 (dal lunedì al giovedì 8,30-12.30/14.00-16.30, venerdì 8.30–13.30)
Fax
055/4380200 050/848205
E-mail
riattivazione@toscanaenergia.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi