Occupazione Temporanea ponteggi, cantieri e traslochi

Modalità di richiesta

DAL 1 GENNAIO 2019 non sono più accettate allo sportello le nuove richieste di occupazione presentate da Ditte o Professionisti. Dovrà essere utlizzata la procedura on-line attraverso il portale CITYSPACE (vedi istruzioni nella sezione "Allegati")

Anche per i privati è possibile presentare ON-LINE le richieste di occupazione (vedi istruzioni nella sezione "ALLEGATI")

La domanda di occupazione temporanea di suolo pubblico, redatta sull'apposito modello e completa degli allegati richiesti, può essere presentata dai privati presso l’Ufficio di Via Mannelli 119/i. Tutta la documentazione deve essere fornita in formato PDF su chiavetta o cd/dvd.

La domanda può riguardare un periodo continuativo o, con procedura semplificata, un periodo inferiore alle 12 ore, anche per più giorni.

Se rilasciata per periodo inferiore alle 12 ore per più giorni, l'occupazione dovrà essere comunque liberata giornalmente al termine dell'orario concesso.

In caso di occupazioni di urgenza (situazioni d'emergenza o lavori per la tutela della pubblica incolumità), la domanda dovrà essere presentata all’Ufficio, a sanatoria, per non incorrere in penalità, entro il primo giorno lavorativo successivo all’inizio dell’occupazione (art. 18 del Regolamento COSAP - vedi link nell'apposita sezione a sinistra della pagina) allegando obbligatoriamente:

  • copia del fax inviato alla Polizia Municipale;
  • copia del rapporto dell'intervento effettuato dai Vigili del Fuoco oppure dichiarazione comprovante l'urgenza effettuata dal proprietario / amministratore di condominio.

 

 

 

Documentazione da presentare

Alla presentazione della domanda per occupazioni temporanee, redatta sull’apposito modulo, con esclusione di quelle urgenti, è necessario fornire:

1. fotocopia del documento d'identità del richiedente;
2. delega per la presentazione della domanda, quando quest'ultima sia consegnata da persona diversa dal richiedente, e fotocopia del documento di indentità del delegante e del delegato;
3. copia del precedente permesso in caso di richiesta di proroga;
4. domanda per il provvedimento di viabilità se necessario (vedi le avvertenze);
5. disegno tecnico di dettaglio in formato A4 con indicazione della parte di suolo pubblico che si intende occupare, sua esatta localizzazione con indicazione della larghezza della strada e del marciapiede, lato e numero civico, completa di misure.

6. prospetto verticale o sezione dell’occupazione
7.  fotografie della zona di occupazione (3 per la richiesta di ponteggi e cantieri, 1 per le occupazioni inferiori a 12 ore)
8. attestazione dell’avvenuto pagamento dei diritti di istruttoria/diritti di sopralluogo e del bollo virtuale; Il pagamento può essere effettuato anche al momento della presentazione della domanda con Bancomat
9. Per le occupazioni nelle strade o tratti dove è presente la tramvia deve essere allegata la dichiarazione relativa ad eventuali interferenze presente nella sezione "allegati". La dichiarazione deve essere con firma digitale o con copia del documento del dichiarante.


Per le occupazioni di urgenza, redatte sull'apposito modulo, è necessario allegare:

1. fotocopia del documento d'identità del richiedente;
2. delega per la presentazione della domanda, quando quest'ultima sia consegnata da persona diversa dal richiedente, e fotocopia del documento di identità del delegante e del delegato;

3. planimetria quotata;

4. attestazione dell’avvenuto pagamento dei diritti di istruttoria/diritti di sopralluogo e del bollo virtuale; Il pagamento può essere effettuato anche al momento della presentazione della domanda con Bancomat;
5. copia del fax inviato alla Polizia Municipale;
6. copia del rapporto dell'intervento effettuato dai Vigili del Fuoco oppure dichiarazione comprovante l'urgenza effettuata dal proprietario / amministratore di condominio.

7. fotografie della zona di occupazione (3 per la richiesta di ponteggi e cantieri, 1 per le occupazioni inferiori a 12 ore).

8. Per le occupazioni nelle strade o tratti dove è presente la tramvia deve essere allegata la dichiarazione relativa ad eventuali interferenze presente nella sezione "allegati". La dichiarazione deve essere con firma digitale o con copia del documento del dichiarante.

 

Tutta la documentazione deve essere fornita su supporto digitale in formato PDF (chavetta o cd/dvd).

I diversi documenti dovranno essere su file separati.


Tutte le ulteriori comunicazioni saranno effettuate attraverso posta elettronica ad un indirizzo di indicato in sede di presentazione della domanda, compreso l’invio dei bollettini di pagamento per il rilascio della concessione

La concessione sarà inviata direttamente in formato digitale.

Costi

Per presentare la richiesta:

1) pagamento dei diritti di istruttoria e sopralluogo e bollo virtuale
a) 86,00 Euro (diritti di istruttoria, diritti di sopralluogo e bollo virtuale) nel caso di prima richiesta o richiesta di integrazione con aumento o variazione della tipologia di occupazione;
b) 56,00 Euro (diritti di istruttoria e bollo virtuale) nel caso di richiesta di occupazione non superiore alle 12 ore giornaliere o richiesta di proroga senza aumento della superficie da occupare;

2) I pagamenti devono essere effettuati, per l’accettazione della richiesta, con le seguenti modalità:
a) versamento su c/c postale n° 167765Ø2 o bonifico bancario IBAN IT17 OØ76  Ø1Ø2 8ØØØ ØØØ1 6776 5Ø2 intestato a "Comune di Firenze - Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità" indicando nella causale "istruttoria", "sopralluogo occupazione" e “bollo”;
b) con Bancomat al momento della presentazione della richiesta presso gli uffici.

3) Il pagamento del CANONE OCCUPAZIONE SPAZI ED AREE PUBBLICHE (COSAP) deve essere effettuato al momento dell’invio su posta elettronica almeno 5 giorni prima dell’inizio della concessione con una delle seguenti modalità:
a) versamento con bollettino precompilato, inviato dall’ufficio, su c/c postale n. 36Ø5Ø3 intestato alla Direzione Risorse Finanziarie. Il pagamento può essere effettuato presso gli uffici postali oppure presso tutte le agenzie della Cassa di Risparmio di Firenze;
b) bonifico bancario IBAN IT 81 LØ76 Ø1Ø2 8ØØØ ØØØØ Ø36Ø 5Ø3 intestato a “Comune di Firenze – Direzione Risorse Finanziarie” indicando nella causale “pagamento canone COSAP concessione n. _______”;

ATTENZIONE: Al momento del pagamento del canone COSAP deve essere effettuato anche il pagamento del bollo relativo al rilascio della concessione, in maniera separata, con le modalità indicate per il pagamento dei diritti di istruttoria. Verificare sempre che i versamenti siano effettuati sui conti correnti appositamente predisposti.

NON E' POSSIBILE EFFETTUARE PAGAMENTI IN CONTANTI

Dalla sezione link, nella colonna di sinistra, è possibile accedere ad un simulatore per il calcolo del Canone, utile per avere un'indicazione di massima del costo da sostenere. L'importo effettivamente dovuto sarà però calcolato dall'ufficio competente sulla base delle specifiche previsioni presenti nei regolamenti comunali e potrebbe discostarsi, anche in maniera significativa, dal risultato della simulazione. Non è quindi consentito il versamento diretto del canone COSAP sulla base del calcolo simulato.

Nella sezione modulistica sono inseriti i modelli di bollettino per i pagamenti dei diritti e del bollo

Tempi

A) Prima richiesta per occupazioni temporanee per ponteggi/cantieri: tempo di rilascio della concessione entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda originale presso l'ufficio occupazione suolo pubblico, completa degli allegati richiesti.

B) Occupazioni temporanee inferiori a 12 ore giornaliere:
- non prima di 21 giorni dalla data di presentazione della domanda originale presso l'ufficio occupazione suolo pubblico, completa degli allegati richiesti.

C) Occupazioni d'urgenza: per non incorrere nelle penalità di cui all'art. 29 del Regolamento COSAP, la richiesta deve essere presentata a sanatoria il giorno stesso o il giorno lavorativo successivo all'inizio dell’occupazione (primo giorno utile di apertura al pubblico) completa degli allegati occorrenti.

D) Proroghe: ai sensi dell'art. 17 del Regolamento COSAP, le proroghe delle concessioni devono essere presentate almeno 10 giorni lavorativi prima della scadenza della concessione che si intende prorogare.

Informazioni

INFORMAZIONI TELEFONICHE: il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 14,30 alle ore 15,30 al numero 055/2624730

Si informa che è possibile essere abilitati per l’inserimento da remoto delle richieste di concessione mediante l’autenticazione di “linea comune”.

Per informazioni rivolgersi all’ufficio.

Avvertenze

DAL 1 GENNAIO 2019 non saranno più accettate allo sportello le nuove richieste di occupazione presentate da Ditte o Professionisti. Dovrà essere utlizzata la procedura on-line attraverso il portale CITYSPACE (vedi istruzioni nella sezione "Allegati")

Ai sensi dell'art. 18 del Regolamento COSAP, sono occupazioni d'urgenza quelle occupazioni effettuate per far fronte a gravi situazioni  d'emergenza o quando si tratti di provvedere a lavori per la tutela della pubblica incolumità che non consentono alcun indugio.

Prima del rilascio della concessione a occupare suolo pubblico dovrà essere presentata la domanda per la modifica temporanea della disciplina della circolazione o della sosta nei seguenti casi:

  1. quando prescritto da parte del Corpo di Polizia Municipale in fase istruttoria del procedimento;
  2. quando sia ritenuto necessario per il montaggio del ponteggio, sbalzo, cantiere ecc...

In ogni caso l’apposizione ed il successivo ripristino della segnaletica deve avvenire a cura e spese del richiedente. In caso di divieto di sosta l’apposizione deve essere effettuata 48 ore prima dell’intervento con comunicazione immediata alla Sezione della Polizia Municipale competente per territorio.

 

Attenzione: Le richieste presentate prima del 1 Dicembre 2017 (numerazione MOBI) continueranno l’iter di rilascio (comprese eventuali proroghe e integrazioni) con le precedenti modalità.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Occupazioni Suolo Pubblico
Indirizzo
via Mannelli, 119/i Piano terzo
Tel
055 2624730
Fax
055 2624750
Orario di apertura
Lunedì, mercoledì, giovedì 8,30 – 11,00

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi