Dal 15 ottobre alle ore 13.00, per il tempo strettamente necessario, saranno sospesi i servizi:

- "Certificati Facili - Prenotazione e stampa diretta"

- "Iscrizione fuori termine nidi d'infanzia/spazi gioco educativi"

causa avvio del nuovo programma gestionale di tutti i Servizi Demografici.

 

Ruoli Equitalia

Ruoli Equitalia

Ufficio: Direzione Risorse Finanziarie - Servizio Riscossione Coattiva, Contenzioso e Recupero Evasione Fiscale
Referente: P.O. Riscossione coattiva
Responsabile: Guidi Alessandro
Indirizzo: Via del Parione n. 7 - 50123 FIRENZE
Tel: 055 055
E-mail: riscossione.coattiva@pec.comune.fi.it
Orario di apertura: Consultare "Orari uffici per tipologia di entrata" in "Allegati"

Descrizione

Le cartelle coattive notificate da Equitalia entro il 31/12/2016 sono gestite tramite ruolo dal concessionario nazionale della riscossione Equitalia.

Per le Entrate Comunali riferite ai carichi affidati a Equitalia tra il 2000 e il 2013, il decreto legge n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016, ha previsto la possibilità di applicare la definizione agevolata: chi aderisce deve pagare l’importo residuo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. 
Per le multe stradali, invece, non si devono pagare gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

Iter procedura

Per aderire alla definizione agevolata delle Entrate Comunali presenti nei ruoli affidati ad Equitalia, nel periodo 2000-2013, occorre:
  • fare una richiesta utilizzando il modulo “DA1 - Dichiarazione di adesione alla Definizione agevolata” disponibile sul sito Equitalia e presso tutti gli sportelli di Equitalia;
  • dichiarare espressamente di rinunciare a eventuali contenziosi relativi alle cartelle interessate dalla definizione agevolata;
  • consegnare il modulo presso gli sportelli Equitalia, oppure inviarlo agli indirizzi di posta elettronica (e-mail o pec) riportati nel modulo della dichiarazione e anche sul sito Equitalia.
La dichiarazione deve essere presentata entro e non oltre il 21 aprile 2017.
 
Chi ha già un piano di rateizzazione in corso, può comunque aderire alle agevolazioni previste dalla Legge, ma deve pagare le rate con scadenza dal 1° ottobre al 31 dicembre 2016.

Modalità di fruizione

A coloro che hanno presentato la richiesta di adesione alla Definizione agevolata dei ruoli, Equitalia comunicherà, entro il 31 maggio 2017, l’ammontare complessivo della somma dovuta e la scadenza delle eventuali rate, inviando i relativi bollettini di pagamento.
 
Si può pagare:
  • con i bollettini RAV precompilati inviati da Equitalia, nel numero di rate richieste con il modello di dichiarazione (da 1 rata fino a un massimo di 5), rispettando le date di scadenza riportate sulla comunicazione [in caso di pagamento in un’unica rata, la scadenza è fissata nel mese di luglio 2017];
  • con la domiciliazione bancaria (se richiesto nel modello di dichiarazione);
  • in banca, anche con il proprio home banking;
  • agli uffici postali, nei tabaccai, tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul sito Equitalia, con la App Equiclick o direttamente agli sportelli di Equitalia.
 
Chi non paga anche solo una rata, oppure lo fa in misura ridotta o in ritardo, perde i benefici della definizione agevolata previsti dalla legge.
Gli eventuali versamenti effettuati saranno comunque acquisiti a titolo di acconto dell’importo complessivamente dovuto.

Informazioni

Per avere informazioni sugli importi che sono stati affidati a Equitalia è possibile rivolgersi agli sportelli Equitalia o accedere all’area riservata sul sito Equitalia.
Ultimo aggiornamento: Venerdì, 05 Maggio 2017

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *