Piscina Costoli Estiva

Descrizione

Balneazione estiva  presso la Piscina Costoli nel periodo 13 giugno alle ore 14.00 -  31 agosto

Modalità di richiesta

Biglietteria per il pubblico in orari apertura
ATTENZIONE
LEGGERE I REQUISITI DEL RICHIEDENTE

 

 

Requisiti del richiedente

Balneazione pubblica:

L'utente deve essere in possesso di un documento di identità valido.

ATTENZIONE

NELLE GIORNATE FESTIVE

E' MOLTO PROBABILE CHE VENGA RAGGIUNTA

LA CAPIENZA MASSIMA DOPO MEZZOGIORNO.

DI CONSEGUENZA LE PERSONE POTRANNO TROVARSI

IN CODA AD ASPETTARE L'USCITA DI ALTRI UTENTI PER

POTER ACCEDERE ALL'IMPIANTO.

SI CONSIGLIA DI CHIAMARE PER INFORMAZIONI

LA SEGRETERIA. 0556236027

 

Costi

 

PISCINA COMUNALE P. COSTOLI ESTIVA

Piazza E. Berlinguer 2 Firenze - 055 6236027

 

LUNEDI’ ORE 14.00/18.00 (prezzo biglietto pomeridiano)

MAR-MER-GIO-VEN     ORE   10.00/18.00  

SABATO – DOMENICA ORE   10.00/19.00

ATTENZIONE LA BIGLIETTERIA CHIUDE   UN'ORA PRIMA

 

NON è consentito uscire per poi rientrare con lo stesso biglietto

CUFFIA OBBLIGATORIA IN ACQUA

E’ OBBLIGATORIO ESIBIRE UN DOCUMENTO ALLA CASSA

Biglietto adulti feriale € 8.00 – festivo € 9.00

Dai 65 anni compiuti € 6.50 

Biglietto ridotto feriale    5.50 – festivo € 6.00

Biglietto pomeridiano unico (dalle  ore 15,00) 5.00

Pacchetto famiglia giornaliero feriale e festivo:

1 adulto + massimo 2 bambini sino 12 anni  € 10

2 adulti + massimo 3 bambini sino 12 anni   € 15

Pacchetto famiglia pomeridiano

1 adulto + massimo 2 bambini sino 12 anni  € 8

2 adulti + massimo 3 bambini sino 12 anni   € 13

Tessera 10 Ingressi (validi giorni Feriali) € 60,00

Cuffia      2.20

Noleggio Lettini    3,00  solo sul prato (non consentito piano vasca)

Custodia valori (retro cassa)  e armadietto guardaroba   0.50

 

RIDOTTI:

-         Bambini dai 6 compiuti ai 14 anni con accompagnatore pagante.

-         Carta Giò (portale giovani comune di Firenze)

-         Invalidità pari o superiore al 50%

-         Militari

 GRATUITI:

-         Bambini fino a 6 anni con accompagnatore pagante

-     PS, Carabinieri, Vigili Urbani, VVFF  (previo rilascio nominativo fino limite 10 unità)

-         Invalidi con diritto all’accompagnamento (compreso un  accompagnatore)

-         Invalidi civili riconosciuti con percentuale dal 74 al 100%

-         PasSport card

 

VIETATO L’INGRESSO

- AI RAGAZZI DI ETA’ INFERIORE AI 12 ANNI NON ACCOMPAGNATI

 

 

 

 

Modalità di fruizione

REGOLAMENTO PISCINA PAOLO
COSTOLI BALNEAZIONE ESTIVA
13 GIUGNO – 31 AGOSTO 2022

Vasca Ricreativa  n.134 utenti profondità da mtl.0 a mtl.1,20
Vasca olimpica  n .419 utenti profondità mtl. 2,00
Vasca Tuffi          n. 151  utenti profondità mtl. 5,00

Nell’impianto natatorio devono essere osservate le seguenti regole:
A. Una volta pagato il corrispettivo per l’ingresso, non è consentito uscire dall’impianto natatorio e rientrare con lo stesso biglietto.
B. È necessario effettuare la doccia e pediluvio prima di accedere alla vasca, servendosi degli appositi passaggi obbligatori al piano vasca. È obbligatorio ripetere la doccia dopo aver utilizzato i servizi igienici.
C. Entrare in vasca indossando la cuffia.
D. All’interno dell’impianto è obbligatorio indossare idonee calzature con suola antiscivolo che non siano state e/o vengano usate in luoghi esterni alla piscina (zoccoli di legno, ciabatte in gomma).
E. Non accedere al piano vasca se non presenti sull’impianto gli assistenti ai bagnanti addetti al salvamento a norma di legge.
F. I ragazzi con età inferiore ad anni 12 non potranno accedere all’impianto se non accompagnati da persone maggiorenni che se ne assumano le responsabilità.
G. I non esperti di nuoto dovranno fruire della piscina fino al limite segnalato da appositi cartelli e potranno usufruire di eventuali ausili (ciambelle, braccioli) solo nelle zone consentite.
H. Si raccomanda di non entrare in vasca a meno di tre ore dal consumo di un pasto e dopo aver bevuto alcolici.
I. È obbligatorio l’uso della cuffia.
J. È vietato gettare in acqua indumenti e oggetti di qualsiasi genere, eccetto materiali appositi precedentemente autorizzati.
K. In presenza di perturbazioni atmosferiche, in caso di divieto di balneazione, non sarà rimborsato il corrispettivo pagato per l’ingresso.
L. I bagnanti devono tassativamente evitare che deiezioni, anche di mucosità nasali e boccali possano contaminare l’acqua della vasca.
M. È vietato circolare o sostare senza costume da bagno negli spogliatoi e nelle docce; per cambiarsi occorre usufruire delle apposite cabine ed è vietato accedere vestiti ai piani vasca.
N. E’ consentito eseguire tuffi sono nelle zone all’uopo destinate ed aperte all’attività specifica.
O. È vietato giocare a palla o con altri giochi che possano recare molestia alle persone o danno alle cose in qualsiasi parte dell’impianto.
P. All’interno dell’impianto al coperto è assolutamente vietato fumare; nella piscina estiva è consentito fumare solo nell’area esterna al piano vasca, utilizzando gli appositi posacenere.
Q. È vietato portare in vasca pinne, maschere, fucili subacquei, occhiali da sole o altri apparecchi subacquei senza preventiva autorizzazione della Direzione dell’impianto; gli occhiali da nuoto dovranno avere le lenti in plastica.
Q. A tutela della sicurezza dei bagnanti, durante l’orario al pubblico, è vietato effettuare immersioni in apnea, i tuffi con rincorsa, i tuffi all’indietro.
R. I bagnanti non potranno occupare le corsie eventualmente riservate ad atleti o a corsi di nuoto.
S. I bagnanti non dovranno distogliere per alcun motivo gli assistenti ai bagnanti dal loro servizio di vigilanza ed il personale dell’impianto in genere dalle proprie mansioni.
T. È vietato danneggiare siepi, piante, alberi e tutti gli attrezzi che sono messi a disposizione per uso e normale divertimento.
U. È vietato gettare rifiuti sui prati.
V. È vietato circolare in qualunque luogo dello stabilimento con recipienti ed oggetti di vetro.
W. È vietato lasciare rifiuti di cibo fuori dagli appositi raccoglitori, compromettendo l’igiene e il decoro dello spazio utilizzato.
X. L’Amministrazione Comunale, nella persona del Direttore dell’impianto si riserva il diritto di allontanare o inibire l’accesso all’impianto di chiunque tenga comportamenti scorretti, lesivi in qualsiasi modo dell’ordine e del buon funzionamento del complesso.
Y. Responsabile della Piscina: Ing. EMILIO CARLETTI Tel. 0556236027 e 0556241274 emilio.carletti@comune.fi.it;
La sanzione per tutte le violazioni di cui ai punti suddetti è quella generica prevista dall’art. 7 bis del D.Lgs. 267/2000, da €.25,00 ad € 500,00, pagamento in misura ridotta € 50,00, proventi all’Amministrazione Comunale, autorità competente il Sindaco - Polizia Municipale.


PISCINA COSTOLI
Piazza Berlinguer, 2
50137 Firenze
piscinacostoli@comune.fi.it

Normativa di riferimento

Delibera delle tariffe n. 0057/G/0016 del 24/2/2016 testo integrato

Delibera delle tariffe N. 2016/C/00012

Riferimenti e contatti

Ufficio
Piscina Paolo Costoli
Referente
Davide Rocchi
Responsabile
Davide Rocchi
Indirizzo
Piazza E. Berlinguer 2
Tel
0556236027
Fax
0556236027
E-mail
piscinacostoli@comune.fi.it
Orario di apertura
L'orario di apertura balneazione pubblica: 10-18

FEEDBACK

La tua opinione è importante

Se vuoi puoi lasciare un commento o un suggerimento per migliorare la scheda che stai consultando. Se invece vuoi fare una segnalazione o un reclamo puoi consultare la sezione "riferimenti e contatti" della scheda stessa e rivolgerti direttamente all'ufficio competente

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi