Tariffe e benefici tariffari servizi scolastici

Tariffe e benefici tariffari servizi scolastici

Ufficio: Servizi di Supporto alla scuola
Responsabile: Lucia Dallai P.O. Mense scolastiche ed educazione alimentare
Indirizzo: Via Nicolodi, 2
Tel: 055262 5606 lunedì e mercoledì 9,30 - 12,30
E-mail: tariffe.serviziscolastici@comune.fi.it
Orario di apertura: martedì 9.00 - 12.00 e giovedi 15.00 - 17.00, PREVIO APPUNTAMENTO chiamando lo 055055

Modalità di fruizione

Si informa che, a seguito del Decreto del Presidente Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013 , n. 159 e  del Decreto Ministeriale 7 novembre 2014, a partire dal 1^ gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente)

Per fare l'ISEE nel 2018  l’anno di produzione del reddito al quale fare riferimento è il 2016 e dato che per ottenere la relativa attestazione i tempi non sono immediati, in quanto intercorrono in media 15 giorni tra la DSU (dichiarazione sostitutiva unica) e il rilascio della effettiva attestazione ISEE, si consiglia di rivolgersi per tempo al CAAF  per ottenere l’attestazione ISEE e quindi presentare la domanda di agevolazione tariffaria entro il mese di luglio e comunque entro l’inizio dell’anno scolastico.
Per le domande di agevolazione tariffaria presentate contestualmente al rilascio dell’attestazione ISEE, l’applicazione della tariffa agevolata decorrerà dal mese di presentazione della DSU (dichiarazione sostitutiva unica).

Domanda di agevolazione tariffaria, che cosa è?

La domanda di agevolazione tariffaria è lo strumento attraverso il quale l'utente chiede al Comune l'applicazione delle agevolazioni tariffarie e contestualmente comunica i dati necessari per l'applicazione delle tariffe per i servizi fruiti dall’utente. Nell’ambito dei servizi forniti dalla Direzione Istruzione la domanda è unica e comprende le agevolazioni per i Servizi di Supporto alla Scuola (Refezione, Pre Post Scuola, Trasporto), per i Servizi Educativi 0-3 anni (Nidi d’infanzia/Spazi Gioco) e per i Centri Estivi.

Come presentarla:

tramite il servizio on line “Domanda unica di agevolazione tariffaria servizi di supporto alla scuola/asili nido/centri estivi”, cliccando il link in questa pagina. Per accedere al servizio è necessario avere le credenziali (credenziali rilasciate da Linea Comune, CNS/TSE, SPID).
 

INFORMAZIONI GENERALI

Si indicano qui di seguito i limiti massimi di valore isee per presentare la domanda di agevolazione tariffaria:
Servizi di Refezione, Trasporto Alunni, Pre e Postscuola: € 32.500,00

Le tariffe per i tre servizi sono calcolate come segue:
- refezione scolastica: si basa sul numero dei pasti mensilmente usufruiti;
- pre e post scuola : tariffa mensile (indipendentemente dalla presenza);
- trasporto alunni: tariffa mensile (indipendentemente dalla presenza).

Per ottenere la riduzione della tariffa relativa ai Servizi di Supporto alla Scuola occorre presentare apposita Domanda di agevolazione tariffaria riportando un valore isee (ai sensi del DPCM n.159/13), entro l’inizio dell’anno scolastico di riferimento.
Per le domande presentate oltre tale termine la quota agevolata decorrerà dal mese di presentazione della stessa.


ATTENZIONE: La mancata presentazione della domanda unica di agevolazione tariffaria comporta l’applicazione della tariffa intera per il servizio a cui si riferisce.

Per ottenere l’esonero dal pagamento delle tariffe il cittadino dopo aver presentato la domanda di agevolazione tariffaria deve chiedere al proprio SIAST di trasmettere la dichiarazione di disagio socio-economico all’ufficio competente.
 
TARIFFE SERVIZI - vedi Nota Tariffe Servizi Supporto alla scuola  a lato pagina

Nell’invio del bollettino relativo alla quota di iscrizione al servizio refezione saranno comunicati i servizi richiesti, le tariffe attribuite, gli sconti, i dati del genitore al quale saranno intestati i bollettini.

CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI

La legge prevede controlli sulle attestazioni ISEE, per verificare se le informazioni fornite sono vere.  
Il Comune esegue tutti i controlli necessari, diversi da quelli già effettuati dall'INPS e dall'Agenzia delle Entrate, sulle informazioni autodichiarate nella DSU e provvede ad ogni adempimento conseguente alla non veridicità di quanto in essa contenuto.

 

 

Informazioni

 

Avvertenze

Le tariffe potrebbero subire variazioni in coincidenza con l’inizio del nuovo anno scolastico. Le eventuali variazioni saranno comunicate in rete civica e con l'invio del primo bollettino.

Ultimo aggiornamento: Giovedì, 13 Settembre 2018

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *