Bonus abbonamento bike sharing

Per fruire del servizio - i servizi on-line collegati

Bonus abbonamento bike sharing

Descrizione

È un bonus studiato dal Comune di Firenze in collaborazione con Movi by Mobike per incentivare l’utilizzo del bike sharing nei giovani cittadini fiorentini di età compresa tra i 16 e i 20 anni.

Modalità di richiesta

Il bonus abbonamento bike sharing deve essere richiesto on line tramite le credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), accedendo tramite il link "accedi al servizio”.
Non è necessaria alcuna documentazione e il rilascio del bonus è immediato a seguito di verifiche automatizzate.

La compilazione della domanda on line equivale in ogni caso al rilascio di una dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto notorio e pertanto in caso di dichiarazione mendace si applicano le disposizioni previste dal DPR n. 445 del 2000.
Nel caso di minori, la richiesta deve essere effettuata dal genitore: il requisito della residenza nel Comune di Firenze è verificato solo per il fruitore del servizio. Va indicato il Codice Fiscale e il numero di telefono del figlio/a fruitore (il numero che verrà utilizzato per attivare via app l’abbonamento).

Requisiti del richiedente

Possono usufruire del bonus abbonamento bike sharing i cittadini residenti nel Comune di Firenze di età compresa tra i 16 e i 20 anni.

Nel caso di minori, la richiesta deve essere effettuata dal genitore, anche se quest’ultimo non risiede a Firenze: il requisito della residenza nel Comune di Firenze, infatti, è verificato solo per il fruitore del servizio. Attenzione dunque ad indicare correttamente anche il Codice Fiscale e il numero di telefono del figlio/a fruitore (il numero che verrà utilizzato per attivare l’abbonamento).

Modalità di fruizione

Come indicato nelle “Modalità di richiesta”, il bonus da utilizzare per l’abbonamento al bike sharing deve essere richiesto on line tramite le credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), accedendo tramite il link "accedi al servizio”.
A seguito delle verifiche automatiche del sistema, il rilascio del bonus è immediato e il richiedente ottiene quindi un codice da utilizzare per lo sconto.

FRUIZIONE
Una volta ottenuto il codice, per fruire dello sconto è necessario entrare nel proprio account personale (oppure nel caso di utilizzatore minore, nell’account di quest'ultimo) della app RideMovi by Mobike(*), accedere alla funzione "il mio portafoglio" > "codice promo" > "sconto pass" e inserire il codice del bonus abbonamento bike sharing ricevuto: in questo modo è possibile sottoscrivere l'abbonamento per 90 gg al costo di 9,00 Euro invece che 24,99 Euro.
Attenzione: il codice del bonus abbonamento bike sharing ha validità 3 mesi dal momento della ricezione, perciò entro 3 mesi deve essere utilizzato per comprare un abbonamento di 90 gg.

 
(*) Per l’utilizzo del bonus abbonamento bike sharing è dunque necessario avere installato la App gratuita RideMovi by Mobike sul proprio cellulare (oppure nel caso di utilizzatore minore, sul cellulare di quest'ultimo); se non è ancora presente, provvedere a scaricare la stessa dall’Apple Store/Google Play e a creare l’account; da questo punto seguire le istruzioni descritte sopra.

Informazioni

Il bonus abbonamento bike sharing mira ad offrire un sistema di mobilità sostenibile e alternativa ad un gruppo specifico di cittadini.
L’utilizzo del bonus abbonamento bike sharing è pertanto indirizzato ai soli cittadini del Comune di Firenze che abbiano un’età compresa tra 16 e 20 anni. Non è cedibile a terzi. Nel caso di fruitore minore, il genitore richiedente dovrà indicare codice fiscale e numero del telefono cellulare del figlio/a che utilizzerà il bonus.

Sono disponibili 3.800 bonus per attivare l’abbonamento trimestrale al costo di € 9,00 invece di € 24,99. La bici condivisa (in inglese bike sharing) è uno degli strumenti di mobilità sostenibile che il Comune di Firenze ha deciso di implementare fin dal 2017 e rappresenta una seria alternativa al mezzo di trasporto privato a motore.Tra gli effetti collaterali dell’epidemia da Coronavirus in atto vi è la riduzione significativa del numero di passeggeri che possono essere trasportati sui mezzi del trasporto pubblico per poter rispettare il c.d. “distanziamento”. In questo particolare momento, quindi, il Comune di Firenze intende con questa campagna incentivare una particolare categoria di cittadini all’utilizzo di mezzi alternativi più sostenibili, auspicando sia possibile per gli studenti poter seguire le lezioni in presenza quanto prima.

Avvertenze

La compilazione della domanda on line equivale al rilascio di una dichiarazione sostitutiva di certificazione o di atto notorio e pertanto in caso di dichiarazione si applicano le disposizioni previste dal DPR n. 445 del 2000.

Nel caso di minori, la richiesta deve essere effettuata dal genitore: il requisito della residenza nel Comune di Firenze è verificato solo per il fruitore del servizio. Va indicato il Codice Fiscale e il numero di telefono del figlio/a fruitore (il numero che verrà utilizzato per attivare l’abbonamento).

Attenzione: il codice del bonus abbonamento bike sharing ha validità 3 mesi dal momento della ricezione, perciò entro 3 mesi deve essere utilizzato per comprare un abbonamento di 90 gg.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità – Servizio Programmazione Mobilità e Piste Ciclabili
Referente
Ada Russo
Responsabile
Giuseppe Carone
Indirizzo
Via Mannelli 119/i
Tel
055 2624387 - 2624392
E-mail
bonusbikesharing@comune.fi.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi