Le Chiavi della Città

Descrizione

Il Comune di Firenze promuove l’offerta di percorsi educativi e formativi integrativi della didattica rivolti alle scuole fiorentine e li coordina in un unico progetto denominato “Le Chiavi della Città”.
Nell’ambito di tale cornice progettuale viene proposta a insegnanti, studenti e loro famiglie una pluralità di percorsi educativi, interventi formativi, attività laboratoriali, visite e spettacoli.
“Le Chiavi della Città” si compone di varie Sezioni che propongono un’offerta ampia e variegata relativa alle aree tematiche individuate come prioritarie dalle Linee di indirizzo approvate dalla Giunta Comunale con Deliberazione n. N. 2019/G/00135 del 26/03/2019

    • Formazione alla cittadinanza e all’impegno civile
    • Eventi celebrativi e ricorrenze
    • Tradizioni popolari fiorentine
    • Le nuove tecnologie, media, social network e nuovi linguaggi
    • Promozione del benessere ed educazione alla salute
    • Educazione emotiva e relazionale
    • Musei e beni culturali
    • I luoghi e i modi della scienza
    • Musica, teatro e danza
    • Leggere il mondo
    • Educazione ambientale
    • L’artigiano e i mestieri d’arte
    • Imprenditorialità
    • Giornate di studio e percorsi formativi per docenti
    • Il Cartellone

Rientrano nell’offerta educativa e formativa de “Le Chiavi della Città”, tra gli altri, i progetti promossi da altre Direzioni dell’Ente (inclusi quelli di Biblioteche Comunali, Archivio Storico, Quartieri); i progetti promossi da altri Enti pubblici e Istituzioni che non comportano costi a carico dell’Amministrazione, e i progetti rientranti in specifici Accordi e Protocolli stipulati dall’Amministrazione Comunale.

Le novità introdotte a partire dall’a.s. 2020-2021 sono molteplici:

- Progetti educativo/formativo in didattica a distanza: nel corso dell’anno scolastico, alcuni progetti educativi/formativi potranno subire dei cambiamenti nella modalità di attuazione, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure adottate. Anche i progetti attualmente riportati nel portale come didattica in presenza, potranno essere rielaborati con modalità di didattica a distanza ove non fosse possibile per motivi diversi la realizzazione in presenza;
- ampliamento del target: vengono confermati e ampliati per l’a.s 2020/21 i percorsi educativi rivolti ai nidi di infanzia e alle scuole secondarie di secondo grado dove verrà sempre più rinforzata l’attivazione di progetti di alternanza scuola-lavoro, da concordare con gli Istituti interessati;
- nuove modalità di ricerca del percorso educativo formativo: al fine di migliorare e agevolare la ricerca, da parte degli educatori e dei docenti, di un percorso educativo/formativo su “misura” per la propria classe, è stata attivata una nuova modalità di indagine affiancata a quella già in essere;
- collaborazioni Istituzionali: si consolida il partenariato con Fondazione CR Firenze – Portaleragazzi.it per il sostegno scientifico e tecnologico all’ampliamento dell’offerta didattica con oltre 25 progetti finanziati o presentati. É stata attivata una nuova collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano che propone interventi educativi relativi al patrimonio culturale territoriale. Prosegue il partenariato tecnico-scientifico con INDIRE relativo allo sviluppo e divulgazione di nuovi modelli di insegnamento e apprendimento basati sull’innovazione della didattica, anche attraverso l’uso di tecnologie avanzate. Oltre al consolidamento delle collaborazioni avviate lo scorso anno con la Banca d’Italia, con la Fondazione Zeffirelli; con gli Angeli del Bello, sono state attivate altre collaborazioni con la Camera di Commercio di Firenze su tematiche relative al fenomeno della contraffazione e all’orientamento alla creazione di impresa, con la Caritas con il progetto “Migrazioni;
- collaborazioni con privati: sono state consolidate le collaborazioni con soggetti privati, al fine di poter allargare la scelta, delle scuole, di nuovi percorsi educativi e formativi.

Nell’ambito de “Le Chiavi della Città” rientrano le seguenti tipologie di progetti:

1) Progetti rivolti alle classi
A seconda dell’articolazione del progetto e delle attuali normative, adottate per fronteggiare l’attuale stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, le attività possono essere realizzate nelle sedi delle scuole e/o attraverso la didattica a distanza e/o prevedere delle uscite. Possono, inoltre prevedere azioni che coinvolgano le/gli insegnanti (es. incontri di presentazione del progetto e delle modalità attuative) e le famiglie (eventi finali e/o momenti di restituzione del percorso realizzato) sia con modalità in presenza sia con modalità a distanza. Tutte le informazioni di dettaglio sono contenute nelle schede-progetto identificate da un codice numerico.
Nel corso dell’anno scolastico, alcuni progetti educativi/formativi potranno subire dei cambiamenti nella modalità di attuazione, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure adottate. Anche i progetti attualmente riportati sul portale come didattica in presenza, potranno essere rielaborati con modalità di didattica a distanza ove non fosse possibile per motivi diversi la realizzazione in presenza.
Sarà cura dell’ufficio Progetti Educativi tenere costantemente aggiornati le/gli insegnanti, tramite i canali ufficiali, delle eventuali variazioni.
2) Corsi di formazione e giornate di studio per docenti
I corsi di formazione, ove non specificato diversamente, saranno attivati se viene raggiunto il numero minimo di 10 iscritti. A seguito dell’attivazione dei corsi sarà richiesto ai docenti di confermare l’adesione, di impegnarsi a frequentare e di comunicare eventuali assenze. La mancata partecipazione non giustificata comporterà l’esclusione dai corsi per l’a.s. successivo. Su richiesta dell’interessato, sarà rilasciato un attestato di partecipazione al termine di ogni corso con frequenza di almeno al 70% degli incontri.

Modalità di richiesta

Gli insegnanti, dal 14 settembre, possono visionare on line sul sito www.chiavidellacitta.it l'offerta formativa e richiedere l'adesione ai progetti per le proprie classi o la partecipazione individuale ai corsi di formazione.

In generale:

- Per gli insegnanti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado → On-line sul sito www.chiavidellacitta.it entrando con le proprie credenziali
- Per gli/le educatori/educatrici del Nido d’Infanzia e per gli insegnanti della scuola secondaria di 2° grado → Scaricare e Compilare l’apposito modello disponibile on line e inviarlo via mail al seguente indirizzo: info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

-Le procedure di adesione specifiche per Sezione sono riportate sul sito www.chiavidellacitta.it nella pagina delle Info per ogni sezione. 

Si invitano i docenti a visionare e seguire le indicazioni specifiche previste da ciascuna Sezione relative a: contenuti, modalità di adesione, scadenze, richiesta del servizio trasporto e quanto altro di interesse per i partecipanti

N.B. A seguito della richiesta di adesione, l'Ufficio analizza le richieste e (nei limiti delle risorse disponibili) conferma o meno l'effettiva assegnazione del progetto.
La conferma dell’assegnazione o meno del progetto avviene:
- per i docenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado, verificando sul sito accedendo con le proprie credenziali (sempre cliccando su adesioni on line). Viene visualizzata una mascherina in cui compaiono tutte le richieste di adesione inserite. Verificare l’esito nella colonna “Accettate”
- Si (richiesta accettata)
- No (richiesta non accettata)
- in attesa di approvazione (esito richiesta ancora in fase di elaborazione)
- rinuncia (se il docente decide di rinunciare a un progetto per il quale aveva fatto richiesta)
- per gli/le educatori/educatrici del Nido d’Infanzia e per gli insegnanti della scuola secondaria di 2° grado attraverso una comunicazione dell’Ufficio Progetti Educativi inviata all’indirizzo di posta elettronica inserito nella scheda di richiesta adesione.

Requisiti del richiedente

Possono fare richiesta:
- Educatori/educatrici del Nido d’infanzia e insegnanti della scuola per l’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado degli Istituti statali o parificati del Comune di Firenze
- per alcuni progetti educativo/formativi, insegnanti della scuola secondaria di 2° dell’Area Metropolitana
N.b. Ciascun educatrice/educatore o insegnante dovrà fare richiesta dei progetti esclusivamente per le proprie classi
E’ possibile richiedere cumulativamente:
• un massimo di 4 corsi di formazione individuale;
• un massimo di 8 progetti per classe (* il tetto di 8 progetti si riferisce alla classe e non all’insegnante richiedente. Siete invitati a concordare nell’ambito del Consiglio di classe le proposte a cui aderire)

Documentazione da presentare

La liberatoria per una eventuale pubblicazione di immagini relative ai minori nel sito internet del Comune di Firenze, nel sito de Le Chiavi della Città, nel Portale Ragazzi di Fondazione CR Firenze, nella community per minori We:P ed eventuali eventi istituzionali.

Costi

I progetti in offerta sono, di norma, gratuiti per le scuole. Eventuali costi sono indicati nella scheda progetto.
I progetti che prevedono visite a musei o spettacoli del Cartellone prevedono solitamente un contributo da parte dei ragazzi (specificato nella scheda progetto).

Tempi

Attualmente l'adesione alle attività deve essere fatta entro il termine stabilito ogni anno dall'Ufficio. Per l’a.s. 2020-2021, le adesioni saranno aperte dal 01 ottobre 2020 al 30 ottobre 2020 per le sezioni:
1. Progetti e percorsi formativi
2. Passepartout
Fino al 31 maggio 2021 per le sezioni:
3. MUS.E
4. Istituto degli Innocenti
5. Il Cartellone

 

Modalità di fruizione

In tutti i progetti presentati, sia quelli di formazione rivolti ai docenti sia quelli educativi rivolti alle classi, vengono chiaramente descritti gli obiettivi specifici, la metodologia operativa, le date, gli orari, le sedi, gli eventuali costi.
Con la conferma dell’adesione l’insegnante si impegna a svolgere tutte le fasi del percorso scelto compresa, ove prevista, la partecipazione alle riunioni iniziali organizzative e all’evento finale.

Si prega di avvertire tempestivamente dell’eventuale rinuncia per permettere la fruizione della proposta stessa ad altre classi e colleghi interessati inviando una comunicazione a info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Cambiamenti modalità attuazione
Nel corso dell’anno scolastico, alcuni progetti educativi/formativi potranno subire dei cambiamenti nella modalità di attuazione, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure adottate. Anche i progetti attualmente riportati nel portale come didattica in presenza, potranno essere rielaborati con modalità di didattica a distanza ove non fosse possibile per motivi diversi la realizzazione in presenza.

Informazioni

Come si selezionano i progetti de Le Chiavi della Città
Molti percorsi si avvalgono di collaborazioni consolidate con altre Direzioni del Comune, Quartieri, Biblioteche, Archivi e Musei, Istituzioni, Enti pubblici e soggetti con cui sono attivi specifici Accordi e Protocolli. Altri progetti sono realizzati dai soggetti attivi sul territorio in ambito educativo e formativo e sono selezionati e finanziati dall’Amministrazione attraverso apposito Avviso pubblico.
L’offerta educativa e formativa presentata ne “Le Chiavi della Città”, ad eccezione dell’area Cartellone e per le mostre temporanee che rimangono annuali, è valida per gli aa.ss. 2019-2020 e 2020-2021.
Il processo si avvia con una Delibera di Indirizzi in cui vengono individuate le aree tematiche ritenute prioritarie. (indicativamente periodo gennaio-marzo).
Tra febbraio/giugno viene approvato l'Avviso pubblico per selezionare i progetti da inserire nell’offerta educativa e formativa. I soggetti interessati vi troveranno informazioni, indicazioni, modulistiche da utilizzare per l'elaborazione delle proposte progettuali.
Il termine per la presentazione delle proposte è solitamente entro il mese di giugno.
Entro luglio si riunisce la Commissione di Valutazione e entro luglio viene pubblicato l’esito della valutazione sulla Rete Civica del Comune e sul sito www.chiavidellacitta.it
A inizio settembre l’offerta selezionata viene pubblicata sul sito e le scuole possono procedere ad effettuare le adesioni.
Per alcune iniziative, in particolare quelle che prevedono costi per l’Amministrazione, è possibile realizzare solo un numero limitato di edizioni. Nel caso di eccedenza di adesioni è necessario procedere ad una selezione, con criteri che garantiscano una equa distribuzione tra i beneficiari. L’Ufficio analizza le richieste e, nei limiti delle risorse disponibili, conferma o meno l’effettiva assegnazione del progetto (seconda metà di ottobre).
A novembre prendono avvio i progetti che si concludono con la fine dell’anno scolastico.
Ricerca sponsor
Per sostenere le iniziative de Le Chiavi della Città. Al fine di realizzare un contenimento della spesa pubblica, L'Amministrazione Comunale Fiorentina ricerca sponsorizzazioni per il finanziamento delle attività de Le Chiavi della Città. Le necessarie informazioni sono contenute nell'Avviso pubblico per la sponsorizzazione di progetti e percorsi educativi, formativi e laboratoriali, che viene pubblicato generalmente ad aprile e scade a inizio settembre.
 

Normativa di riferimento

Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n. 56 “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”
Decreto Ministeriale 177/2000 “Accreditamento dei soggetti che offrono formazione per il personale della scuola” e ss.mm.ii.;
Regolamento (UE) 2016/679 in materia di protezione dei dati personali” e ss.mm.ii.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Direzione Istruzione - Servizio Attività Educative e Formative
Referente
Progetti: Aurelia Caino Elisabetta Fratini, Elisa Giannittelli, Paola Grazzini, Laura Mandarano - Amministrazione: Laura Capecchi
Responsabile
Marco Materassi - P.O. Progetti Educativi
Indirizzo
Via Nicolodi 2, Firenze
Tel
055 262 5704/5691/5695/5788/5739
Fax
055 2625812
E-mail
info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi