CERTIFICATI - Estratto per riassunto atto di matrimonio

Descrizione

Riporta nomi e cognomi, date e luoghi di nascita degli sposi oltre alle relative annotazioni.

Modalità di richiesta

Nel rispetto delle misure di sicurezza previste dai DPCM per l'emergenza sanitaria, i cittadini potranno richiedere l'estratto per riassunto dell'atto di matrimonio si può richiedere nei seguenti modi:

1) via PEC: dall’indirizzo PEC del richiedente all’indirizzo annotazioni.statocivile@pec.comune.fi.it (si tratta di un indirizzo PEC che riceve anche da semplici account di e-mail)

2) via mail dall’indirizzo mail del richiedente all’indirizzo certificati.stciv@comune.fi.it allegando il modulo compilato che si trova nella sezione “Moduli” (il certificato può essere richiesto attraverso un account di posta elettronica semplice, ma dall'Ufficio di Stato Civile può essere inviato solo e soltanto ad un account di posta elettronica certificata es. ....@pec. );

3) a mezzo posta ordinaria all’Archivio di Stato Civile di Palazzo Vecchio-Piazza Signoria - 50122 - Firenze allegando alla richiesta - debitamente firmata - oltre a copia di un documento di identità, anche una busta preaffrancata con indicato l'indirizzo di spedizione;

4) tramite la modalità di richiesta/ordinazione “on line” descritta nella pagina informativa “certificati facili” (vedi scheda specifica nella sezione "schede collegate" e il link diretto nella sezione "link esterni");

5) presso tutti Punti Anagrafici Decentrati (P.A.D.) se il matrimonio è avvenuto dal 2008 in poi; presentandosi personalmente, con prenotazione obbligatoria presa tramite app Ufirst (scegliere opzione "certificati" presso PAD Parterre Cubo1 ) o telefonando al Contact Center 055055, agli sportelli anagrafici dei PAD dove viene verificata la possibilità di rilascio immediato o dell’ordinazione della certificazione richiesta.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 055-276-8616 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13

Requisiti del richiedente

Il Comune in cui è stato celebrato l'evento è il primo soggetto competente che registra/annota gli aggiornamenti sull'atto di matrimonio; quindi, per avere l'atto più aggiornato possibile è consigliabile richiedere l'estratto dell'atto di matrimonio proprio nel Comune dove è stato celebrato.
Può essere richiesto da chiunque ne abbia necessità e che sia a conoscenza del nominativo dei coniugi, della data e del luogo della celebrazione del matrimonio.

Per le Amministrazioni Pubbliche e per i Gestori di Pubblici Servizi la certificazione può essere sostituita da un'autocertificazione (ved. scheda "Autocertificazioni")

 

Documentazione da presentare

Documento di identità del richiedente in corso di validità.

Iter procedura

La competenza dell'atto finale spetta all'Ufficiale di Stato Civile.

Costi

L'estratto per riassunto dell'atto di matrimonio è gratuito, esente da qualsiasi tassa governativa e diritto comunale

Tempi

Termine di conclusione:
Il procedimento si conclude entro 30 giorni

Tempi medi:
15 giorni

 

Informazioni

L'estratto di matrimonio può essere rilasciato anche su modello internazionale (plurilingue) ai sensi della Convenzione di Vienna dell'8/9/1976, previa richiesta dell'interessato o da persona da esso formalmente delegata (delega sottoscritta unita a fotocopia fronte retro del documento di identità valido).

Avvertenze

Se l'estratto deve essere prodotto in un paese straniero che non ha aderito a particolari convenzioni, è necessaria la legalizzazione della firma dell'ufficiale di stato civile presso l'UFFICIO LEGALIZZAZIONI PREFETTURA DI FIRENZE - Via Giacomini n. 8. 

AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE DEI MODULI:

a) i moduli sono predisposti per la compilazione on line ma non per la firma digitale;
b) la firma deve essere apposta in forma "autografa" sul modulo compilato e stampato;
c) per la trasmissione telematica digitalizzare il modulo compilato e firmato e inviarlo insieme alla copia di un documento di identità valido;
d) i dati oblligatori sono segnalati dalla cornice rossa.

Reclami ricorsi opposizioni

Per sporgere un reclamo o per effettuare una segnalazione:

reclami.anagrafestatocivile@comune.fi.it

Riferimenti e contatti

Ufficio
Archivio di Stato Civile e Denunce di Morte
Referente
Maria Cristina Cini
Responsabile
P.O. Valeria Gandolfo
Indirizzo
Palazzo Vecchio - Piazza Signoria
Tel
SOLO PER INFORMAZIONI TELEFONICHE +39 055 2768616 - dal lun al ven 8:30 - 13
Fax
+39 0552616721
E-mail
annotazioni.statocivile@pec.comune.fi.it
Orario di apertura
SOLO PER INFORMAZIONI TELEFONICHE Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13 al numero +39 055 2768616

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi