SPORTELLI AL CITTADINO - U.R.P.

Descrizione

Gli Sportelli al Cittadino U.R.P. hanno il compito di informare sull'attività e sui servizi offerti dal Comune e di porre in contatto l'utenza con gli uffici competenti, garantendo l'esercizio del diritto d'informazione, di accesso e di partecipazione al cittadino. Lo Sportello al Cittadino U.R.P. del Comune di Firenze comunica anche nella Lingua dei Segni Italiana, la LIS.

Modalità di fruizione

L'ingresso è consentito preferibilmente  su appuntamento e muniti di mascherina.

Informazioni

COSA FANNO:

  • Informano il cittadino sulle attività e sui servizi del Comune, precisando le modalità di erogazione degli stessi e la documentazione occorrente per accedere alle singole prestazioni.
  • Svolgono attività di orientamento per facilitare l'accesso agli uffici comunali e ad altre Amministrazioni
  • Garantiscono la trasparenza e la partecipazione, rendendo effettivo il diritto di accesso agli atti dell'Amministrazione e informando i cittadini sulle procedure e i procedimenti; accolgono suggerimenti, segnalazioni, reclami, proposte, petizioni e raccolgono firme per referendum e proposte di leggi di iniziativa popolare
  • Rilasciano le carte giovani
  • Ricevono le istanze per l'ottenimento del bonus elettrico per disagio fisico (ossia per i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza)
  • Ritirano per conto di Alia i modelli per volture, cessazioni ecc.;
  • Ritirano le dichiarazioni per la fruizione dell'aliquota agevolata dell' I.M.U.
  • Consegnano e ritirano i tesserini venatori, i bandi per la nomina di rappresentanti presso Enti
  • Distribuiscono per conto di SAS Servizi alla Strada le "Vetrofanie per la sosta gratuita in Zcs", previa richiesta da effettuare sul portale nei link esterni
  • Dal 30 maggio 2022, lo Sportello al Cittadino/Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) del Comune di Firenze comunicherà anche nella Lingua dei Segni Italiana, la LIS.
    Le persone con disabilità uditive potranno usufruire dei servizi dello Sportello al Cittadino URP, dove il personale comunicherà anche in LIS Lingua dei Segni Italiana, presso i Quartieri 1, 2 e 5.

SEDI:

  • Sportello al Cittadino - U.R.P. Quartiere 1 - piazza Santa Croce n. 1  - Tel. 055/2767629 - 055/2767673 - 055/2767674 - email urp.quartiere1@comune.fi.it
    Sportello LIS lunedì dalle 8.30 alle 13 e il martedì dalle 14.30 alle 17
     
  • Sportello al Cittadino - U.R.P. Quartiere 2 - piazza Alberti 1/a - Tel. 055/2767837 - 055/2767839 -  urp.quartiere2@comune.fi.it
    Sportello LIS il giovedì dalle 14.30 alle 17
     
  • Sportello al Cittadino - U.R.P. Quartiere 3 - via Tagliamento 4 - Tel. 055/2767703  - 055/276 7741 - urp.quartiere3@comune.fi.it
     
  • Sportello al Cittadino - U.R.P. Quartiere 4 - via delle Torri 23 - Tel. 055/2767147 - 055/2767120 - urp.quartiere4@comune.fi.it
     
  • Sportello al Cittadino - U.R.P. Quartiere 5 - via Baracca 150/p - Tel. 055/2767066 - 055/2767047 - urp.quartiere5@comune.fi.it
    Sportello LIS il giovedì dalle 8.30 alle 13

 

La Giunta del Comune di Firenze, con delibera n. 2019/G/00452, istituisce presso i locali adibiti allo “sportello al cittadino” di ciascun quartiere una casa comunale decentrata.

In tali Case Comunali Decentrate saranno:

a) depositate, a cura della ditta incaricata della notifica ai sensi della convenzione Anci,  le ingiunzioni di pagamento dell’ufficio URC e di altri uffici comunali;

b) saranno altresì poste in giacenza le raccomandate a/r contenenti l’avviso di deposito, cosicchè gli interessati possano contestualmente ritirare l’atto e la raccomandata

Per la suddivisione degli indirizzi sono stati utilizzati i codici di avviamento postale:

Quartiere 1, piazza Santa Croce 1 per i cap 50121, 50122, 20123, 50124 e 50144

Quartiere 2, Villa Arrivabene, piazza Alberti 1/a per i cap 50131, 50132, 50133, 50135, 50136 e 50137

Quartiere 3,  via Tagliamento 4 per i cap 50125 e 50126

Quartiere 4,  Villa Vogel, via delle Torri 23 per i cap 50142 e 50143

Quartiere 5,  Villa Pallini, via Baracca 150/p per i cap 50127, 50129, 50134, 50139, 50141 e 50145

Avvertenze

L’Agenzia delle Entrate informa che, per la presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi, all’imposta regionale sulle attività produttive e all’imposta sul valore aggiunto, sono stati soppressi il secondo ed il terzo periodo dell' articolo 1, comma 2, del decreto n. 322 del 1998, che prevedeva per i contribuenti la possibilità di ritirare gratuitamente negli uffici comunali i modelli in formato cartaceo: per cui l'Agenzia non provvederà più alla stampa e alla distribuzione dei modelli 730 e Redditi PF (fascicoli 1 e 2) e di conseguenza non sarà più possibile ritirare gratuitamente negli uffici comunali i modelli in formato cartaceo.

Rimane confermata, invece, la possibilità di scaricare i modelli in formato elettronico dal sito dell’Agenzia delle entrate.

Normativa di riferimento

Legge 8 giugno 1990, n. 142 "Ordinamento delle autonomie locali"
Legge 7 agosto 1990, n. 241 "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi"
D.lgs. 3 febbraio 1993, n. 29 "Razionalizzazione della organizzazione delle Amministrazioni pubbliche e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego, a norma dell'articolo 2
della legge 23 ottobre 1992, n. 421"
Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 ottobre 1994

Legge 7 giugno 2000, n. 150 "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni"

D.P.R. 21.09.2001 n.422 "Regolamento recante norme per l'individuazione dei titoli professionali del personale da utilizzare presso le Pubbliche Amministrazioni per le attività di informazione e di comunicazione e disciplina degli interventi formativi"
Direttiva del Ministro per la Funzione Pubblica 7 febbraio 2002
D.P.R. 12.04.2006 n. 184 "Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi" Statuto del Comune di Firenze Regolamento comunale sull'accesso agli atti e documenti amministrativi
Delibera del C.C. costitutiva degli U.R.P. n.81/49 del 20.1.1998

Decreto Legge n. 41 del 22/03/2021 “Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza Covid-19”, convertito in Legge del 21/05/2021 n. 69

Riferimenti e contatti

Orario di apertura
Da Lunedì a Venerdì 8.30/13 - Martedì e Giovedì anche 14.30/17. Agli Uffici si accede preferibilmente con prenotazione chiamando lo 055055 o selezionando lo Sportello dall'Agenda Prenotazioni nei link a fianco.

FEEDBACK

La tua opinione è importante

Se vuoi puoi lasciare un commento o un suggerimento per migliorare la scheda che stai consultando. Se invece vuoi fare una segnalazione o un reclamo puoi consultare la sezione "riferimenti e contatti" della scheda stessa e rivolgerti direttamente all'ufficio competente

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *






Servizi